Torna alla Home Page di superSalute.com


HOME>APPROFONDIMENTI > erboristeria > Olio floreale


Gli APPROFONDIMENTI di superSalute

Olio floreale


Olio FlorealeAlla ricerca di un prodotto che assomigliasse, nell'uso e nelle funzioni, al Rescure Remedy, ci siamo imbattuti nell'Olio Floreale, una preparazione realizzata dal laboratorio dell'Erboristeria Il Crisolito.

Sia ben chiaro: il Rescue Remedy è il Rescue Remedy, e chi vuole/deve utilizzare quel prodotto dovrà certamente rivolgersi a quel preparato.

Ma se state cercando un prodotto che può avere effetti positivi sull'umore e su di un'ampia serie di altre situazioni, che non sia su base alcolica e quindi che non contenga per nulla alcol, forse una lettura alla scheda che segue potrà aiutarvi a capire se l'Olio Floreale dell'erboristeria Il Crisolito fa per voi.


SCHEDA TECNICA
OLIO FLOREALE

 

Descrizione:
Nome comune: Citronella
Famiglia: Poaceae
Parte utilizzata: parti aeree
Attività principali: l'olio essenziale di Citronella è conosciuto come:
  • un leggero astringente,
  • un leggero stomachico,
  • antisettico,
  • antispasmodico,
  • battericida,
  • deodorante,
  • efficace stimolante dell'azione digestiva.
Indicazioni terapeutiche: la sua decisa azione stimolante
  • può aiutare a ridurre il meteorismo e ad accelerare, in alcuni casi, l'attività cardiaca.
  • Il sistema nervoso ne è discretamente influenzato.
Può agire positivamente
  • nella riduzione dell'insonnia e sul sistema termoregolatore del corpo riducendo l'eccessiva sudorazione e produzione di sebo.
  • Un ambiente carico di questo profumo, noto per le sue proprietà antisettiche ed insetticide, crea nell'uomo uno stato di quiete e rilassamento.

Nome comune: limone
Famiglia: Rutaceae
Parte utilizzata: pericarpo del frutto
Scorza:
  • indubbie proprietà aperitive,
  • proprietà eupeptiche.
Olio essenziale:
  • proprietà amaro-tonica aromatizzantie
  • proprietà antispasmodica,
  • proprietà balsamica,
  • proprietà antisettica,
  • proprietà rimineralizzante,
  • proprietà vitaminica,
  • proprietà disintossicante,
  • proprietà antibatterica,
  • azione antinfiammatoria,
  • azione antiallergica,
  • azione depurativa del fegato.
Indicazioni terapeutiche: l'elevato tenore in citroflavonoidi ne fa un sintomatico delle turbe funzionali della fragilità capillare cutanea. L'utilizzo di questa pianta, per il suo potere battericida e per la sua dimostrata azione, di stimolo dei globuli bianchi, è utilissima in caso di:
  • epidemie influenzali,
  • malattie infettive.
Può essere efficace in caso di:
  • bronchite,
  • tosse,
  • afte,
  • stomatiti,
  • gengiviti, in quanto oltre alla già citata azione battericida è possibile sfruttare la sua azione cicatrizzante.
In quanto depurativo del fegato e del sangue, possiede un effetto drenante, ed può essere per questo indicato in caso di:
  • persone soprappeso,
  • persone affette da cellulite.
Può essere utile sulla pelle, per il suo potere depurativo, in quanto combatte le impurità, regolarizza la secrezione di sebo, attenua le macchie, disinfetta le ferite ed è un ottimo cicatrizzante.
Il gemmoderivato ha attività anticoagulante e viene pertanto impiegato nell’iperfibrinogenemia. Esplica infatti azione fluidificante con diminuzione del tasso ematico di fibrinogeno.
Esternamente l’olio essenziale di limone, oltre all’importante azione antisettica e cicatrizzante, presenta anche azione revulsiva. Può essere associato ad altri gemmoterapici in:
  • alcune sindromi neurotossiche su terreno ateromatoso o displipidemico,
  • emicranie o cefalee,
  • atonie digestive,
  • insonnia,
  • tosse spasmodica,
  • singhiozzo,
  • palpitazioni del soggetto aterosclerotico,
  • tic nervosi,
  • neurastenia,
  • alcune sindromi epilettiche.

Nome comune: Lavanda
Famiglia: Lamiaceae
Parte utilizzata: fiori
Attività principali: i fiori di Lavanda, che solitamente si utilizzano associandoli ad altre piante con le quali condividono alcune caratteristiche terapeutiche, hanno dimostrato di possedere proprietà:
  • colagoghe,
  • coleretiche,
  • eupeptiche,
  • leggermente sedative
La medicina popolare utilizza la pianta come diuretico e spasmolitico. L’olio essenziale presente si è dimostrato antibatterico.
Indicazioni terapeutiche: grazie a queste proprietà i fiori possono rientrare nelle formulazioni atte a trattare:
  • disappetenza o mancanza d’appetito,
  • flatulenza,
  • “piccola insufficienza epatica”.
Per la loro azione sedativa sono utili nel trattamento di:
  • cefalee,
  • emicrania,
  • neurastenia,
  • eretismo cardiaco.
Tradizionalmente infatti sono impiegati nel trattamento sintomatico di: stati neuro tonici di adulti e di bambini, in particolare nei disturbi minori del sonno. Per tutte le sue proprietà, la Lavanda viene impiegata inoltre nella cura di:
  • vertigini,
  • clorosi,
  • dolori di testa nervosi,
  • spasmi,
  • isterismo,
  • ipocondria,
  • catarri cronici.

Nome comune: Melaleuca, Tea Tree
Famiglia: Myrtaceae
Parte utilizzata: foglia
Attività principali: l’idrodistilllazione delle foglie di questa pianta, produce un olio essenziale di colore giallo pallido. L’olio essenziale risulta essere particolarmente efficace per la nota
  • attività germicida che lo caratterizza a cui associa un odore gradevole ed una mancanza di tossicità ed effetti irritanti sulle mucose.
L’indice aromatico consente di poter includere questa essenza fra le maggiori dell’aromaterapia antinfettiva. Oltre all’attività antimicrobica, presenta anche:
  • attività antimicotica,
  • attività antiprotozoaria,
  • attività immunomodulante chemiotattica,
  • attività antiflogistica.
Impiego terapeutico: particolarmente interessante si è rivelato il suo uso nel trattamento delle seguenti patologie:
  • cistiti croniche colibacillari idiomatiche,
  • infezioni vaginali da Candida.
Ne viene segnalato l’impiego topico anche in caso di:
  • ferite,
  • abrasioni,
  • punture d’insetto,
  • afte,
  • stomatiti,
  • gengiviti,
  • herpes ecc..
Altre indicazioni cliniche sono:
  • affezioni rinofaringee,
  • tosse,
  • raffreddore ecc.
Possibili effetti collaterali con bruciori gastrici in soggetti sensibili.
Controindicazioni in caso di uso esterno per neonati e bambini piccoli nella zona perinatale

Note e Bibliografia
- Manuale professionale di Aromotecnica; Stefano Sala, Marco Stenico, Diego Spasiano e Luigi Minori; Edizione Zuccari Divisione Aromotecnica
- Le piante che ridanno salute; Prof. Dott. G. Antonelli; Edizioni Planta Medica
- Compendio di Gemmoterapia clinica; Fernando Piterà; De Ferrari Editore
- Manuale professionale di Aromaterapia; Stefano Sala, Marco Scenico, Diego Spasiano e Luigi Miriri; Edizione Zuccari Divisione Aromatecnica
- Piante medicinali italiane; Ida Frattola; Edizioni Planta Medica
- Dizionario di fitoterapia e piante medicinali; Enrica Campanini; Tecniche Nuove
- Dizionario di fitoterapia e piante medicinali; Enrica Campanini; Tecniche Nuove

 

 

Per acquistare il prodotto

Olio Floreale (il Crisolito)

Se vuoi acquistare l'Olio Floreale, cicca sul link:
acquistare online Olio Floreale.


Slim Factors (contiene Rhodiola Rosea)
SLIM FACTORS
può essere utile per sostenere il tuo programma di dimagrimento (contiene rhodiola rosea)

GTF Chromium (cromo chelato)
GTF CHROMIUM
può essere utile per regolare il metabolismo dei carboidrati, dei lipidi e delle proteine nei programmi di dimagrimento

Lecitina di soia
LECITINA DI SOIA
può essere d'aiuto per la sua azione positiva sul metabolismo del colesterolo e dei lipidi


Segnala il sito a un amico

Conosci qualcuno appassionato di sport, salute, benessere, alimentazione sana, meditazione? Clicca qui per segnalargli il sito.